La cerimonia del tè a Villa Paradeisos a Varese

Varese regala sorprese ed eleganze nascoste a ogni angolo. Uno di questi regala uno spicchio di Giappone, cresciuto con cura in una villa lombarda del 700′, villa Paradeisos.

Domenica 16 ottobre, dalle 11 alle 18, il giardino giapponese di Villa Paradeisos (via dei Campigli 34, Varese) aprirà per la prima volta al pubblico che potrà partecipare a un’autentica cha no yu (cerimonia del tè), che si terrà alle 15. Una cerimonia particolare che sarà replicata ogni prima domenica del mese, nel giardino giapponese della villa.

Il cha no yu (茶の湯, “acqua calda per il tè”), conosciuto in Occidente anche come cerimonia del tè, è un rito sociale e spirituale praticato in Giappone, indicato anche come chadō o sadō, (茶道, “via del tè”).

È una delle arti tradizionali zen più note, codificata in maniera definitiva alla fine del XVI° secolo dal monaco buddhista zen, Sen no Rikyū. E’ basata non solo su un cerimoniale ben preciso ma conta anche su un frasario altrettanto codificato.

La cerimonia del tè può essere considerata una forma di educazione perché volta a far emergere dall’individuo tutte le sue possibilità e a sviluppare le sue potenzialità.

E’ una cerimonia che si fonda su quattro principi basilari: armonia, rispetto, purezza e serenità.

Armonia: la relazione che si crea tra il padrone di casa e l’invitato, tra le persone e la natura e tra le persone e gli utensili e la maniera in cui essi vengono usati.

Rispetto: rivolto a tutte le cose come sincera gratitudine per la loro esistenza. Questo principio spinge a sentire profondamente il cuore delle persone e l’essenza delle cose che ci circondano.

Purezza: si riferisce sia alla pulizia dell’ambiente e degli oggetti sia alla purezza interiore.

Serenità: che sopraggiunge con la pratica costante dei precedenti tre principi nella vita quotidiana.

La villa e il suo parco hanno una storia che risale a fine ‘700, quando la proprietà era già stata censita nelle mappe teresiane. L’assetto originale invece risale a metà ‘800, sul vecchio impianto settecentesco.

E’ stata poi ristrutturata fino alla sua configurazione attuale, nel 1929; di quell’epoca si trovano affreschi particolari degli anni ’20 e lo stile Art Decò.

Circondata da un rigoglioso parco di 24.000 mq che ospita una florida e varia vegetazione: pini marittimi, palme, rododendri, azalee, aceri e imponenti conifere.

Recentemente è stata ristrutturata e rinnovata, arricchita di elementi provenienti da nobili dimore di Francia, Inghilterra, Giappone e personalizzazioni uniche di artisti contemporanei.

Il grande parco secolare che circonda la villa, protegge al suo interno un nuovo spazio, un vero e proprio spicchio di Giappone trapiantato sui colli varesini. Si tratta del “Nihon teien”, ovvero il giardino tradizionale giapponese, con i suoi paesaggi ideali in miniatura, spesso in un modo altamente astratto e stilizzato. I giardini giapponesi per tradizione venivano concepiti in due modi diversi: per gli imperatori e nobili erano progettati per la ricreazione e il piacere estetico, mentre i giardini dei templi buddisti per la contemplazione e la meditazione.

Il “Nihon teien”, di villa Paradeisos è tra i più originali tra quelli esistenti in Italia. E’ stato studiato, progettato e realizzato da uno dei più importanti Maestri di Giardini del Giappone, che ha seguito in loco i lavori insieme a un’equipe nipponica, creando un ruscello con cinque salti e il dry garden, che nel microcosmo simbolico rappresenta l’intero pianeta Terra. Rocce, piante, statue, ornamenti votivi antichi, sassi di camminamento, essenze pregiate, manufatti di bambù provengono anch’essi dal paese del sol levante, un angolo fuori dal tempo, dove godere di un paesaggio intriso di grazia e armonia, nato dalla grande passione per il Giappone dei proprietari di Villa Paradeisos che si è andato a sposare perfettamente con il panorama dei monti e dei laghi che si possono ammirare dai colli varesini.

La villa ha già un calendario di eventi fissati da qua a Primavera.

E’ destinata a ospitare mostre, eventi, come set fotografico, ricevimenti e feste.

Il sito: www.villaparadeisos.it

Pubblicato su: www.labissa.com 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s