Salone dell’Auto Ginevra 2017

Dal 9 al 19 marzo torna lo storico appuntamento annuale con il Salone dell’auto di Ginevra che quest’anno promette tante novità, dopo la notizia della cessione di Opel a Psa e la cooperazione tra il costruttore indiano Tata Motors e il gruppo Volkswagen che potrebbe essere annunciata nelle giornate stampa del salone, con 99 anteprime mondiali e 27 europee e l’Italia in primo piano in entrambi i contesti.

Il debutto più importante sarà quello della Ferrari 812 Superfast, la nuova berlinetta 12 cilindri che sarà “la Ferrari stradale più potente e prestazionale della storia” oltre alle Lamborghini Huracan Performante che ha battuto il record al Nurburgring, la Pagani Huayra Roadster e l’avveniristica Pininfarina Fittipaldi EF7.

Italdesign presenterà la sua nuova one-off, che vedrà il debutto dell’azienda di Moncalieri nel prestigioso settore delle vetture per collezionisti prodotte in serie ultra-limitata con il marchio Italdesign Automobili Speciali che verrà presentato a Ginevra.

Ma per l’Italia non ci saranno solo le hypercar, infatti Fca mostrerà in anteprima europea al pubblico di Ginevra anche l’attesissima Alfa Romeo Stelvio, primo Suv della casa del Biscione dopo oltre un secolo di storia, che sfilerà con il marchio esclusivo First Edition, oltre alla Jeep Compass, un Suv compatto che completerà la gamma del brand.

In casa Fiat lo stand verrà dedicato alla serie speciale a tiratura limitata della 500 dedicata al sessantesimo anniversario dell’iconica citycar, nata a Torino il 4 luglio del 1957, in tutto solo in versione cabrio e con una verniciatura bicolore.

A Ginevra debutteranno anche per la nuova Abarth 595 Pista e la serie limitata e numerata Abarth 695 Yamaha XSR e la due ruote Yamaha XSR900 Abarth, ideate dalla partnership tra Abarth e Yamaha Motor Europe.

Ma se l’Italia sarà la regina dell’automobile a Ginevra, anche i costruttori tedeschi, francesi e asiatici non rimarranno a guardare.

La Opel, ormai nell’orbita del gruppo francese Psa, a Ginevra presenterà l’atteso Suv CrossLand X, primo frutto della cooperazione industriale Psa-Opel già operativa da cinque anni.

I Suv saranno anche al centro dell’offerta del gruppo Psa, con il Peugeot 5008 da sette posti, il concept Citroen C-Aircross e il Suv premium DS7 Crossback, mentre nella casa Renault sarà l‘Alpine 110 a vedere il ritorno sul mercato dello storico marchio.

Un debutto molto atteso è quello del nuovo Range Rover Velar, che si colloca a metà strada tra l’Evoque e lo Sport, oltre alla Porsche Panamera Sport Turismo, la Mercedes Classe E Cabrio, la nuova ammiraglia Volkswagen Arteon, la Bmw Serie 5 Touring, la McLaren 720S, la Lexus LS 500h, la Volvo X60, la Ford Fiesta ST, la Toyota Yaris, la Nissan Qashqai, la Kia Stinger, la Seat Ibiza. 

Un pensiero riguardo “Salone dell’Auto Ginevra 2017

  1. “Where are we as a country when a state HAS to ban openly teaching the overthrow of the US government from the clr2saoom?&#82s1;At the point where every incidence of someone fighting back is not only wonderful but also should be made to go viral as quickly as possible.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...