Weekend di metà settembre

Cosa fare in questo week end di metà settembre? La proposta è come sempre varia, particolare, dalle sagre agli eventi culturali.

LAGO DI COMO

A Como il Burlesque Festival
Giorni d’ironia, glamour e seduzione. Un’atmosfera vintage prenderà possesso della città, ospitando la terza edizione di un festival internazionale di burlesque. Sabato le performer provenienti da tutto il mondo si sfideranno per succedere alla favolosa Grace Gotham e aggiudicarsi il titolo di “Reginetta del Lago”: la competizione avrà luogo il 16 settembre allo Spazio Gloria dove, la stessa notte si terrà il “Vintage Party” a ritmo di swing ed electroswing.
Durante i giorni di festival la città ospiterà numerosi eventi in collaborazione con negozi, bar e club del centro. Ci sarà spazio anche per l’insegnamento: sabato e domenica alla Palestra Cento si potranno frequentare lezioni e workshop per tutti i livelli con le artiste.

La Centomiglia del Lario.
All’interno della nota manifestazione internazionale, che si svolge nelle acque comasche, si terranno anche la gara nautica per il Campionato italiano di Offshore e quella per il Campionato del mondo categoria endurance.
Uno degli ultimi grandi appuntamenti dell’estate 2017 è certamente la 68esima edizione della Centomiglia del Lario, tradizionalmente organizzata dallo Yacht Club Como.
Le prove ufficiali del mondiale si terranno il sabato e poi la domenica, all’interno della tradizionale Centomiglia del Lario”. Il percorso che dovranno effettuare i veicoli nautici in gara è poi quello tradizionale, benché modificato diverse volte dalla nascita della manifestazione nel dopoguerra. Gli equipaggi partono da Como e si recano a Torno, poi navigano fino a Cernobbio, passando davanti a Villa d’Este, per poi tornare a Como. L’obiettivo è effettuare tanti giri di questo percorso che servono ad arrivare a percorrere le famose cento miglia del Lario che danno il nome alla manifestazione.

A Busto Arsizio è in corso la 16esima edizione del Festival Celtico Bustofolk. Eventi, danze, concerti, approfondimenti vari sul tema.
Sabato dalle ore 16.30, Stage di danze irlandesi “Two Hands”
a cura di Gens d’Ys. Alle 17.00, conferenza: “Il cardo e il trifoglio”, i legami storici e culturali tra le “sorelle celtiche” a cura del Dott. Paolo Gulisano.
Tra gli ospiti del weekend, i concerti folk degli spagnoli Street Wings e dei bustocchi Uncle Bards & The Dirty Bastards.
Domenica ultima giornata di festival, alle 10 con il contest di Body Painting “Celtic style” e prosegue eclettico tra stage, concerto di arpa celtica. Alle 17.30 conferenza: Vivevamo nel Medioevo. Viaggio nei secoli cosiddetti “oscuri”
Elena Percivaldi presenterà la nuova edizione del fortunato “La vita segreta del Medioevo” (Newton Compton Editori). Il libro racconta gli aspetti più insoliti e curiosi dell’epoca: cosa si mangiava, come ci si vestiva, come si impiegava il tempo libero. Sfatando luoghi comuni e miti negativi che ancora oggi caratterizzano, nell’immaginario collettivo, un millennio considerato a torto superstizioso e buio.
A seguire i concerti di Leo Linn (ore 17), The Cadregas (ore 19.30), Gens d’Ys (ore 20.30) e Skerryvore (ore 22).
Dalle ore 21 al Museo del Tessile in via Galvani, ingresso 8 euro, http://www.bustofolk.it.

A Ternate, sul lago di Comabbio, “Festa del Maggiolino Club Italia”. Il parco Terrini ospita una serie di eventi per festeggiare insieme i primi 35 anni di passione di tutti gli aderenti al club e non solo. Raduno Volkswagen, bancarelle hobbisti, cucina, area bimbi, musica inizia con “Erno e gli avanzi di balera” e alle 21.30 di “Quelli del Blasco”. Sabato sera fuochi d’artificio.

Gallarate “Motor Day”, per due giorni nel quartiere Moriggia festa dedicata a tutti gli appassionati motociclisti con motorbiker reunion, classic & vintage bikes e grande parata domenicale in città con sfilata di moto d’epoca d’eccellenza.
Dalle 12 alle 18 “Prova la moto dei tuoi sogni”, ovvero test drive e demo ride a cura dei brand motociclistici che hanno aderito dalla manifestazione.
Dalle 20 aperitivo e street food per cenare. Seguirà il “Biker party” con dj set e musica dal vivo.
Nel cortile del Broletto saranno allestiti gli stand del Moto club, delle case motociclistiche e il mini circuito per le esibizioni delle minimoto a cura della “Jorge Lorenzo Motorbike Racing School” di Como.
Domenica, stand e mostra di moto d’epoca dei più importanti moto club storici.
Alle 10.45 partenza tour moto d’epoca e parata moto tradizionali con partenza da Palazzo Broletto. Dalle 16 festival con artisti di strada e circo contemporaneo organizzato da Sbocc Scuola Circo di Cardano al Campo; dimostrazione e corso di minimoto.
In serata musica dal vivo con Ekoline Band.

A VARESE

Raffo più Raffo .Doppio appuntamento letterario con i fratelli Mauro e Silvio Raffo, al Battistero di Velate. Sabato alle 18.30 il primo racconta com’ è nato il progetto “Chiara e Morselli, ricordiamoli insieme”, ovvero l’idea di dedicare ai due scrittori un monumento celebrativo. Domenica 17 alle 21 Silvio Raffo e Silvia Bottini presentano “Autunno americano”, una passeggiata nella poesia angloamericana. Ingresso libero.

Sacro Monte di Varese. La mostra “Intorno ai vasi sacri. Cinque maestri del design italiano ripensano il calice” che si visita sino al 12 novembre al museo Baroffio al Sacro Monte. Un’esposizione di design del sacro in cui cinque famosi autori reinterpretano secondo il linguaggio del nostro tempo il calice, vaso sacro dal pregnante significato liturgico e rituale. Gli autori sono: Antonia Astori, Riccardo Dalisi, Michele De Lucchi, Alessandro Mendini e Paolo Rizzatto. Orari di visita: mercoledì, giovedì e venerdì dalle 14 alle 18, sabato e domenica 10 – 18; ingresso 5/3 euro, informazioni al 366.4774873, oppure info@museobaroffio.it.

LAGO MAGGIORE

Arona, sulla sponda piemontese del Lago Maggiore, ospiterà nel weekend del 16 e 17 settembre due eventi davvero interessanti, tra amore per la natura e rievocazione storica.
Il primo è la terza edizione di “Trifolia”, la mostra mercato di piante e fiori rari collocata nella splendida location dei giardini a lago della città, con tema il connubio tra acqua, flora e design!
Dedicata a fiori e piante, è nota anche per l’offerta unica di attrezzature e accessori per il giardinaggio, curiosità artigiane e antichi mestieri.
Nei locali in città e sul lungolago, a pochi passi dalla mostra, si terranno aperitivi, menù a tema e serate floreali.
Il secondo appuntamento sarà con la rievocazione storica della seconda gara automobilistica effettuata in Italia nel 1897, l’Arona-Stresa-Arona con 50 autovetture nate agli albori dell’era dell’auto sino al 1939. Partenza sabato da Arona, poi Meina, Lesa e Belgirate, sosta a Stresa con esposizione delle vetture.
Ritorno domenica pomeriggio con partenza da Stresa e percorso sul Vergante, prima di ridiscendere ad Arona.
Domenica 17 settembre, a Stresa per “Arte & Artigianato in piazza”, mercatini ed esposizioni d’arte si uniscono per un evento unico e suggestivo, sulle rive del Lago Maggiore.

Domenica a Intra: “Festa delle regioni e del mercato italiano”
Per tutto il giorno, sullo splendido lungolago di Intra, tanti ottimi prodotti enogastronomici provenienti da tutta la penisola.

Sulla sponda lombarda, ad Angera è in corso il “Settembre angerese”. Eventi vari, letture diffuse e animate per i bambini sotto i tigli del lungolago di viale Repubblica (informazioni allo 0331.932006, in caso di maltempo ci si sposta in biblioteca in viale dei Mille 5).
Passeggiata del Museo Diffuso, un tour artistico tra alcune delle dimore storiche e famiglie illustri dal tema “Dimore di delizia in deliziosi Paysages”: partenza alle 10 dal museo Archeologico in via Marconi 2 (partecipazione gratuita, prenotazione a turismo@comune.angera.it). Dalle 12 l’azienda agricola Cascina Piano porta i visitatori alla scoperta dei vigneti con visite speciali, degustazioni e racconti sulla vendemmia (info e costi allo 0331.930928).

VALDOSSOLA

A Baceno presso l’Alpe Crampiolo, due giorni con Scarghè 2017: manifestazione che celebra la discesa del bestiame dagli alpeggi. Sabato alle 18.30 cena con trippa e serata con fisarmoniche e musica folk. Domenica dalle 10 la marchiatura dello storico formaggio Bettelmatt, con la presenza del maestro assaggiatore Onaf Gianmauro Mottini in collaborazione con il parco Veglia e Devero. Alle 11.30 Santa Messa, festa con prodotti nostrani e raclette di Bettelmatt. Durante il pomeriggio si esibirà la Otto street band e ci sarà la teleferica per bambini a cura di Climber Inside.

A Trontano la 33ª edizione della Sagra del Fungo, un week end a base del prodotto dei boschi e delle montagne. Punto ristoro con prodotti tipici locali, musica, mostre d’arte.
Apertura dei mulini del rio Graglia a cura del Cea Formont con la Musica della Bandella Betonica alle ore 10 Santa Messa con esposizione delle tradizionali “Cavagnette”. Nel pomeriggio sfilata degli ioni con la partecipazione di Banda Santa Cecilia di Crodo, banda di Crevoladossola e donne del Parco Valgrande, gruppi Folk di Trontano e Cosasca, gruppi folk di Domodossola gruppo Mysotis e costumi e tradizioni della Valle Stron
Nella giornata di domenica funzionerà un servizio navetta con la Ferrovia Vigezzina. Il costo del biglietto A/R al costo ridotto di 2€ (Gratuito fino a 12 anni).

Montecrestese: “Teatri di Pietra: festival d’arte”
Il Comune di Montecrestese e l’Associazione Canova presentano la 3^ edizione del Festival d’arte “Teatri di Pietra – architetture da vivere”, che offre spettacoli di teatro, danza, musica e giocoleria nel cuore delle frazioni del borgo ossolano. Il Festival, che si svolgerà domenica 17 settembre dalle ore 10.00 alle ore 18.00, quest’anno porterà il pubblico Alteno e Naviledo, due gioielli dell’architettura medioevale.
Durante la giornata avranno luogo spettacoli a orari fissi e a ripetizione, allestimenti a tema ed esposizioni distribuiti tra vigneti e prati; si raccomandano perciò scarpe comode. Le frazioni saranno raggiungibili con navetta, messa a disposizione dall’Unione Montana Alta Ossola, a partire dalle ore 9.45 sia dal parcheggio di Viganale sia dalla frazione Chiesa.

VAL VIGEZZO

Festa Celtica a Malesco in Val Loana
Dalle 14.30 fino a tarda notte, la valle si ripopolerà di Celti e Romani, che mostreranno ai visitatori la storia, le tradizioni e la magia dei loro due grandi popoli. Conferenze, mercatini, laboratori per bambini e tanto altro.
Servizio navetta da Malesco.
Sempre a Malesco, Domenica, Fiera delle Terre Alte: esposizione di mucche Highland, parata della transumanza, con punto ristoro e prodotti tipici

BRIANZA

Nei tre fine settimana del 16/17 settembre, 23/24 settembre, 30 settembre/1 ottobre saranno oltre 140 beni pubblici e privati delle Province di Monza e Brianza, Como e Lecco, quelli fruibili dal pubblico.
Una ricca proposta di visite guidate al patrimonio culturale del territorio della Brianza, in tutte le sue sfaccettature coordinata dai rispettivi enti provinciali.
Ville, parchi, giardini, chiese e dimore storiche, per la maggior parte dell’anno spesso chiusi al pubblico, delizieranno i visitatori con il proprio fascino.
L’iniziativa vedrà le tradizionali visite guidate e una serie di eventi culturali che spazieranno tra arte, teatro, musica e altro ancora, tutti strettamente legati alla valorizzazione del patrimonio culturale brianzolo.

Crespi d’Adda fraz. di Capriate San Gervasio (Bg)
Porte aperte allo storico Villaggio Operaio di Crespi d’Adda, patrimonio mondiale dell’Umanità. 
Sorto nel 1876, intorno al Cotonificio Crespi fondato dall’imprenditore tessile bustocco Cristoforo Benigno Crespi, alla confluenza di Adda e Brembo. Intorno al cotonificio Crespi sorgevano (e sorgono ora abitate da discendenti e come una sorta di museo diffuso) le case degli operai, le villette dei capireparto, le ville dei dirigenti, la scuola, l’ospedale, il campo sportivo, il teatro e altri luoghi di vita della comunità.
In programma visite guidate, colazione in stile 800′, spettacoli e tanti altri eventi.
Domenica 17 settembre, ore 17.00: gli autori Giorgio Bigatti, storico dell’economia e Giuseppe Lupo, storico della letteratura presentano “Fabbriche di carta”. I libri che raccontano l’Italia industriale, editori Laterza. Una raccolta di testi a testimonianza del forte apporto dell’esperienza industriale a quello culturale letterario.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...