Val d’Ossola Treno del foliage 2017

In Val d’Ossola con l’inizio dell’autunno torna il Treno del foliage, un viaggio circondati dalle montagne colorate d’autunno tra Italia e Svizzera, con omaggi e degustazioni di prodotti tipici.

La Ferrovia Vigezzina-Centovalli, linea internazionale tra Domodossola a Locarno, Italia a Svizzera, attraverso la Valle Vigezzo e le Centovalli, dopo il grande successo dell’edizione 2016, ripropone questa proposta unica a bordo dei caratteristici trenini bianchi e blu.

I nuovi biglietti, acquistabili online sul sito www.vigezzinacentovalli.com, hanno validità dal 16 ottobre al 19 novembre 2017.

Il tutto in un tragitto di 52 km in poco meno di due ore, per vedere paesi e paesaggi vestiti dell’inconfondibile manto del foliage, la trasformazione della natura, tanto bella nei mesi estivi, quanto multicolore e poetica in autunno, per un quadro di pennellate calde e dorate e scorci davvero mozzafiato.

La proposta del Treno del foliage quest’anno si snoderà lungo l’intero percorso e comprenderà una sosta per ogni tratta, inoltre presentando il biglietto presso gli operatori convenzionati, si potranno ottenere in omaggio alcuni prodotti tipici di quest’area tra laghi e monti, come cioccolato, salumi e tomini artigianali, birre e vini locali, prodotti di pasticceria a km 0, mieli, confetture, senza dimenticare le proposte speciali di hotel, B&B e ristoranti con vari omaggi e sconti a Domodossola, Santa Maria Maggiore e Locarno.

Lungo il tragitto ci sarà una fermata a Santa Maria Maggiore, per un viaggio alla scoperta di un borgo su cui sventola la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano: da visitare il Museo dello Spazzacamino, che sarà aperto tutti i weekend in occasione del Treno del foliage, oltre all’evento Fuori di Zucca, previsto per il 21 e 22 ottobre, occasione ghiotta e divertente per scoprire questo borgo vestito dell’arancio delle zucche.

Da vedere sono anche i borghi vigezzini di Malesco, Bandiera Arancione Touring Club che ospita il Museo della Pietra Ollare e degli Scalpellini, il paese delle meridiane Villette e Re, noto per il maestoso Santuario della Madonna del Sangue.

Nelle Centovalli c’è anche Intragna, con il suo Museo etnografico delle Centovalli, e Pedemonte che propone l’entrata gratuita per il 29 ottobre dalle 14 alle 18.

Il viaggio potrà iniziare da uno dei due capolinea, Domodossola e Locarno, per poi snodarsi tra filari ambrati, cime imbiancate dalla prima neve, profonde gole da ammirare da uno degli 83 ponti dell’intero percorso.

Domodossola, il capolinea italiano, ha nel centro storico un tesoro architettonico quale Piazza Mercato, senza dimenticare una sosta culturale nei musei o nei ristoranti tipici del centro cittadino.

Locarno, capolinea svizzero, è un’elegante cittadina collocata sulla sponda ticinese del Lago Maggiore, ma il suo cuore è nascosto tra viuzze e piazze nella parte vecchia della città.

Tra gli eventi in programma a Locarno, il 4 novembre si terrà il Mercato dell’artigianato e dell’usato sul lungolago e l’11 novembre, all’interno dei Giardini Pioda, è previsto l’evento Creativa Swissmade & Vintage.

Maggiori info sono su www.vigezzinacentovalli.com e sulla pagina Facebook www.facebook.com/FerroviaVigezzinaCentovalli

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s