Capodanno cinese 2019 in Valmalenco

capodanno cinese valmalenco

Per festeggiare il Capodanno cinese in Valmalenco c’è un’offerta speciale ideata dal Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco, valida per il weekend del 5 e 6 febbraio, che comprende una notte in mezza pensione in camera multipla, due giorni di ski pass, andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia e la navetta andata e ritorno da Sondrio a Chiesa in Valmalenco, a soli 120 euro a persona.

In alcuni paesi del Sud-Est asiatico, il Capodanno cinese è una delle feste più importanti, le più grandi celebrazioni si svolgono in Malesia e a Singapore, dove all’evento vengono dedicati due giorni di vacanza.

A Singapore è accompagnato da moltissime attività festaiole, tra le quali, molto coreografica, la parata di carri addobbati chiamata Chingay.

Essendo un calendario lunisolare, quello cinese usa l’anno lunare di 354 giorni cui viene aggiunto ogni 2/3 anni un mese extra per pareggiarlo con l’anno solare.

Questo calendario viene utilizzato tradizionalmente in molti paesi asiatici, non esclusivamente in Cina e in tal senso è calcolata annualmente la data del Capodanno cinese, il Duan Wu e la festa delle lanterne.

Il Capodanno coincide con la prima luna nuova dell’anno, che cade tra il 21 gennaio e il 19 febbraio del calendario gregoriano.

A ogni anno è assegnato uno dei dodici animali zodiacali dell’astrologia cinese, per un ciclo di dodici anni.

La cena di capodanno è un’occasione per riunire le famiglie e si svolge nella casa del membro più anziano della famiglia.

Il cenone comprende tradizionalmente piatti di carne (soprattutto maiale e pollo) e pesce.

La maggior parte delle cene comincia con un piatto comune simbolo dell’unione dei membri della famiglia per il pasto, ad esempio in Malesia, data la provenienza originaria della comunità cinese dalla Cina meridionale, vi è l’usanza propiziatoria dello Yee Sang, un’insalata composta di vari ingredienti freschi quali carote, pomelo e pesce crudo, che è mescolata all’unisono con frasi di buon augurio per l’anno a venire.

Gli invitati spesso vestono con costumi tradizionali cinesi, di colore rosso, poiché esiste la credenza per cui il rosso spaventi gli spiriti maligni e allontani la cattiva sorte, oltre ad indossare abiti nuovi per simboleggiare un buon inizio del nuovo anno.

A fine cena i più anziani distribuiscono ai bambini e ai giovani non sposati buste rosse, che contengono la maggior parte delle volte denaro, dette Ang Pau, oltre a cesti di frutta con arance o mandarini, torte, biscotti, cioccolatini, caramelle o qualche altro piccolo regalo.

La festa delle lanterne è il quindicesimo giorno del nuovo anno e segna il termine del periodo festivo, con i bambini che escono la sera e portano ai templi lanterne di carta ornate con citazioni, simbolo di buona fortuna e di speranza.

Maggiori info si possono avere scrivendo a info@sondrioevalmalenco.it.

Inoltre continuano gli eventi e attività nel territorio, come il  presepe della Contrada Sasso a Chiesa in Valmalenco che, anche se feste di Natale sono ormai concluse, è aperto fino a fine gennaio, con scene di vita quotidiana e la solenne Natività in una serie di quadri tridimensionali.

Per il 17 febbraio la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, con la Sagra di San Bello di Berbenno di Valtellina, proporrà la seconda edizione della San Bell de cursa, una corsa non competitiva, aperta a tutti, oltre alla camminata San Bell, per bambini, adulti e famiglie.

Il 6 aprile si terrà il concerto di Davide Van De Sfroos al Teatro Sociale di Sondrio, dove il cantautore porterà sul palco i brani più famosi del suo repertorio in una veste del tutto nuova con ballate inedite, in un grande spettacolo ricco di atmosfera con sfumature swing e jazz.

Per l’occasione, il cantautore verrà accompagnato dai musicisti Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D’Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang).

Maggiori info sono sul sito ufficiale www.sondrioevalmalenco.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s