Gli agrumi di Cannero Riviera 2019

download

I giardini di Cannero Riviera, sul Lago Maggiore,  dal 9 al 17 marzo apriranno i loro cancelli sotto il segno della biodiversità, permettendo ai visitatori di ammirare gli agrumi coltivati nella terra più a Nord in Italia.

L’edizione 2019 sarà dedicata all’arancia, con la collaborazione del professor Giuseppe Barbera dell’Università di Palermo, che racconterà della straordinaria presenza in loco di arance dalla polpa pigmentata e anche del tema arance-territorio-legalità, insieme a coltivatori e studenti provenienti dal comune di Lentini, alle pendici dell’Etna.

Si concluderà anche il ciclo triennale di OrangeArancio, l’installazione paesaggistica di Spiaggia Lido dedicata all’agrume considerato simbolo della perfezione e realizzata attraverso un workshop, con mille sfere arancioni, simbolo dell’arancia, in un angolo riparato e luminoso per interpretare l’idea di paese giardino, e una nuova visione del concetto di conoscenza e cura del territorio, sviluppata anche con materiali diversi.

L’installazione è il lavoro di un gruppo di volontari condotto dalla paesaggista Michela Pasquali e dall’architetto Federica Cornalba, in collaborazione con l’Associazione Culturale Gabaré.

Si esplorerà il Rio Cannero alla ricerca di un’installazione fotografica e sonora sul Sogno delle quattro melarance, mentre lo spazio riservato all’arte ospiterà le tavole citrologiche di Simonetta Occhipinti, Gold Medal al London Botanical Art Show 2016.

Molti visitatori delle scorse edizioni, sorpresi dalla bellezza di Cannero, l’hanno sopranominato Il paese delle meraviglie, nome della mostra nella sala Pietro Carmine, dove le atmosfere oniriche e surrealiste della fiaba di Lewis Carroll diventano protagoniste della nuova scenografia per l’esposizione dei frutti d’inverno, fra colori, profumi e pennellate di fantasia, in un giardino in cui decori nonsense, ispirazioni vittoriane e suggestioni sensoriali sono senza una logica precisa e razionale.

Tutto ciò in un progetto pensato per sorprendere il visitatore, con nuove forme espositive e allestimenti, ma tenendo al centro della mostra gli agrumi dei giardini canneresi.

Durante i due fine settimana si troveranno anche diversi giardini privati con piante d’agrumi eccezionalmente aperti al pubblico, inoltre da lunedì 11 a venerdì 15 marzo si terrà un percorso guidato con esperto bilingue con partenza alle 14.30 dall’Ufficio Turistico, con la visita alle mostre, al Parco Agrumi e a giardini privati.

A disposizione ci sarà la cartina con itinerari e punti visita, nei ristoranti menù agli agrumi, negli alberghi speciali offerti per i fine settimana, inoltre la manifestazione si terrà anche in caso di pioggia.

Maggiori info si possono avere telefonando al numero 0323788943 oppure scrivendo a cannero@distrettolaghi.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s