Enrico Vanzina e Luc Merenda al Baff 2019

baff-2019-data

Per Busto Arsizio inizia la settimana del cinema.

Il Baff (Busto Arsizio Film Festival), grande vetrina internazionale per la città lombarda, con una serie d’iniziative che riguardano il cinema, in particolar modo quelle del locale Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni.

Il festival, giunto ormai alla sua XVII^ edizione, comincerà questa sera, il 30 marzo alle 21,  con Enrico Vanzina, cui verrà consegnato il prestigioso Premio Platinum Dino Ceccuzzi all’eccellenza cinematografica durante l’incontro con il pubblico al Teatro Sociale Delia Cajelli, Al Cinema che ha fatto e che ha amato, come conduttrice della serata ci sarà l’attrice Daniela Virgilio, con Steve Della Casa, direttore del Festival.

Uno degli autori più noti della commedia all’italiana, Enrico Vanzina con il fratello Carlo, recentemente scomparso, ha ideato alcuni tra i film di maggior successo di pubblico in Italia, in ben quarant’anni di brillante carriera.

Altro ospite di prestigio Luc Merenda, icona del cinema poliziottesco italiano degli anni Settanta, nato in Francia, ma di origini italiane, che ha lavorato a lungo a Cinecittà come uno dei protagonisti indiscussi di quella felice stagione cinematografica, cui andrà il Premio Stracult del Baff.

Luc Merenda incontrerà il pubblico nel pomeriggio di sabato 30, alle 17.30, nello Spazio Festival nella centralissima piazza San Giovanni.

Ma la serata inaugurale sarà ricca di premi, come il Premio Film Commission, che riconosce le importanti realtà che a livello territoriale promuovono e sostengono il cinema, che andrà alla neonata Veneto Film Commission, presenti il Presidente Luigi Bacialli e Maria Teresa De Gregorio, direttore del Dipartimento Cultura della Regione Veneto.

Per il quinto anno consecutivo il Baff consegnerà il Premio Lello Bersani,  assegnato dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici, dedicato al giornalismo con le immagini, che andrà a Rai Movie, presente Cecilia Valmarana, vice direttore di Rai Gold e responsabile di Rai Movie.

Il premio Eroi della Carta Stampata, che premia la passione per la settima arte al di fuori della sala cinematografica, tra articoli brillanti e dissertazioni sugli aspetti del cinema, che andrà alla rivista Bianco e Nero, presente il suo direttore Alberto Crespi.

La fine della serata sarà in compagnia di Jama Trio, un nuovo appuntamento musicale del mondo del Baff Off in programma al Millenote Club, in via Pozzi, 5.

Tra i più attesi, l’omaggio al regista bustocco, Max Croci, prematuramente scomparso nel novembre dello scorso anno, al teatro Fratello Sole, domenica alle 16.

Martedì 2 aprile il Baff andrà in trasferta a Varese, dove la Sala Campiotti della Camera di Commercio ospiterà alle 18 l’incontro con Barbara Bouchet, icona del cinema italiano degli anni settanta, presentato da Steve Della Casa. L’appuntamento,  con ingresso libero, sarà preceduto dalla presentazione dei contenuti artistici della sala stessa e di piazza Monte Grappa da parte dei Varese Tourist Angels, con ritrovo alle 17.45 nell’atrio al secondo piano della sede camerale.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s