Val Vigezzo, i Mercatini di Natale 2016 a Santa Maria Maggiore

È altissima l’attesa per la diciottesima edizione dei Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore, che con oltre 210 espositori richiamano migliaia di visitatori da tutta la penisola e l’Europa.

La manifestazione si svolgerà dal 9 all’11 dicembre, con molte novità, a cura della Pro Loco e del Comune di Santa Maria Maggiore.

I mercatini vigezzini sono molto amati grazie all’alta qualità e artigianalità dei prodotti esposti, scelti dopo un accurato lavoro di selezione degli espositori, che provengono anche da altre regioni, come Marche, Lazio, Emilia Romagna e Veneto.

Saranno presenti presepi artigianali, ceramiche raku, candele, cucito creativo, vetri e porcellane dipinti a mano, una miriade di decorazioni e addobbi natalizi, tradizionale artigianato in legno, specialità gastronomiche di alta qualità, casette e decorazioni in legno e pietre locali e molto altro, per una ricerca del regalo giusto davvero unica, tra le stradine lastricate e le intime piazzette, tra le vette innevate e le luci natalizie che si accenderanno in ogni angolo.

Tra le molte novità di questa edizione ci saranno tre eccezionali appuntamenti serali che, per la prima volta, allungheranno le giornate di visita per grandi e piccini.

Giovedì 8 dicembre alle 21 in Piazza Risorgimento ci sarà Aspettando il Mercatino, serata inaugurale dell’evento, dove sotto il grande albero di Natale i canti gospel del Coro Nomix rallegranno il pubblico, scaldato con le tradizionali stufette d’abete, oltre alle esibizioni di Matilde Orrico e Aleksandr Savchenko, danzatori su trampoli che con costumi di scena eleganti e dal forte impatto visivo daranno vita a una performance davvero mozzafiato.

Inoltre nel corso dell’evento sarà attivo il punto di ristoro della piazzetta, con varie prelibatezze da gustare.

Venerdì 9 dicembre ci sarà l’apertura ufficiale del percorso espositivo dalle 9.30 alle 18.30, con 200 espositori per una giornata dedicata non solo allo shopping pre-natalizio, ma anche alla scoperta della gastronomia di montagna e della zona, grazie agli allestimenti semplici ed eleganti collocati tra le vie e piazze del borgo alpino.

Dalle 20.30 la centralissima Piazza Risorgimento sarà di nuovo piena di visitatori, che avranno la possibilità di acquistare le prelibatezze gastronomiche delle Eccellenze Artigiane della Regione Piemonte, quest’anno collocate in dieci nuovi chalet di legno valorizzati da originali allestimenti, oltre che in un punto di ristoro nei pressi del Vecchio Municipio.

Sotto l’albero di Natale illuminato, si terrà Se comandasse lo zampognaro, musica e parole sul Natale con Ilario Garbani alla zampogna, Carlo Bava alla ciaramella e con la narrazione di Maria Cristina Pasquali.

Dalle 9.30 di sabato 10 dicembre, le viuzze e piazzette del centro storico saranno nuovamente protagoniste della seconda giornata del mercatino, che terminerà in Piazza Risorgimento, sempre con un caldo vin brulé e le bontà ospitate negli chalet delle Eccellenze Artigiane, con lo spettacolo Christmas Circus, tra fuoco, acrobalance, giocoleria, bolle giganti, micromagia, trampoli e lazzi per una serata divertente e magica.

Domenica 11 dicembre sarà l’ultima giornata per la ricerca dei regali di Natale, fino alle 18.30, con tante golosità, tra cui il profumato vin brulè, il corroborante caffè vigezzino, i golosissimi stinchéet, gustose caldarroste e piatti tipici da assaporare nei tanti punti ristoro ospitati nel centro storico oltre a tanti appuntamenti collaterali nelle vie e piazze del paese, come le esibizioni dei corni delle Alpi, la maestria degli artisti della motosega tra cornamuse, jazz band e bandelle alpine itineranti con i grandi classici del Natale, oltre ai laboratori creativi per i più piccoli all’interno del Vecchio Municipio.

Inoltre, gli artigiani locali apriranno le porte delle proprie botteghe, per permettere di entrare in contatto con le tradizionali lavorazioni di questa valle, ma si potrà vistare il Museo dello Spazzacamino e la pinacoteca della Scuola di Belle Arti Rossetti Valentini, con tesori artistici della valle dei pittori.

Si potrò visitare anche la Casa del Profumo sulla storia dell’Acqua di Colonia, nata proprio a Santa Maria Maggiore, dove si potranno comprare le esclusive Fragranze di Natale, il nuovo profumatore d’ambiente Aqua Mirabilis e l’originale Acqua di Colonia, oltre allo speciale annullo filatelico creato per i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore 2016, che si potrà apporre sulle cartoline ufficiali dell’evento.

Per raggiungere il paese di Santa Maria Maggiore in occasione dell’evento saranno previste corse speciali su prenotazione della Ferrovia Vigezzina-Centovalli: i biglietti sono acquistabili a tariffe speciali fino a esaurimento dei posti disponibili.

I trenini navetta della Ferrovia, in partenza dal vicino paese di Druogno, saranno attivi tutti i giorni con corse ogni 15 minuti, dalle 10 alle 19.40, senza la possibilità di prenotazione.

Un’altra possibilità saranno i viaggi in bus con partenza da Novara e sosta intermedia a Gravellona Toce (VB), operativi il 9, 10 e 11 dicembre e organizzati da Becoming Ossola, visibili sul sito http://www.becomingossola.com/it/.

Sito ufficiale dell’evento: http://mercatininatale.santamariamaggiore.info/

Pagina FB: www.facebook.com/santamariamaggiorepiemonte

Profilo Instagram: https://www.instagram.com/santamariamaggiorevallevigezzo/

Hashtag ufficiale #mercatininatalesmm#soloasanta

Pubblicato su: www.labissa.com 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...