Weekend con i Celti in Val Loana

Festa celtica

Sabato 16 settembre e fino a tarda notte la Valle Loana, una diramazione della più nota Val Vigezzo, verrà popolata da Celti e Romani che mostreranno ai turisti la storia, le tradizioni e la magia di questi due grandi popoli, il tutto a cura del Comune, dell’Ecomuseo e Leuzerie e di Scherpelit di Malesco e la Proloco di Malesco – Finero e Zornasco.

Ogni anno la festa celtica, con i suoi riti e le antiche tradizioni, segna in Val Loana la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, che conduceva i Celti all’atteso solstizio d’inverno, che rappresentava il ritorno della luce e l’inizio di un nuovo anno.

Alcune di queste tradizioni, in seguito, divennero parte del culto romano e poi, con alcuni cambiamenti, furono la base per la concezione del Natale cristiano nell’Alto Medioevo.

L’inizio della festa è previsto per le 14.30, con l’apertura del mercato e degli accampamenti storici con veri e propri villaggi abitati, costruiti con le tradizioni dei Celti e dei Romani.

Si potrà apprendere come i due popoli vestivano e mangiavano, quali erano le loro attività principali durante la giornata o come si preparavano alla battaglia.

Un’altra zona ospiterà il druido che, detentore del sapere scientifico e divinatorio, permetterà di scoprire la spiritualità degli antichi popoli.

L’inizio degli eventi è fissato per le 15, con una serie di giochi e laboratori per bambini, poi si terrà l’incontro sulla toponomastica celto-ligure a cura di Roberto Rossi e a seguire Maria Rita Zibellini racconterà il calendario celtico.

Alle 18 si potrà assistere ad alcune dimostrazioni di combattimento e duelli tra celti e romani e dopo la cena celtica (prenotazioni al n° 338 3071864 ), il druido accenderà il fuoco sacro e si terrà un tipico matrimonio celtico-romano, poi dalle 22 l’esibizione dei “FolkaMiseria”, con il loro celtic – folk –rock, chiuderà la festa.

Tutto questo verrà affiancato da un’area gastronomica che, per tutta la durata della festa, garantirà il ristoro ai numerosi visitatori.

Nell’ambito di questa iniziativa, l’Ecomuseo Ed Leuzerie e di Scherpelit proporrà un’intera settimana dedicata al mondo dei Celti e aperta alle scuole, che si terrà dal 23 al 27 ottobre, presso il Museo del Parco Nazionale della Val Grande, con una serie di attività e laboratori didattici rivolti agli studenti di ogni ordine e grado, dalla materna fino ad arrivare all’Università della terza età.

Per la riuscita della festa si chiedono alcuni accorgimenti alle persone che arriveranno.

Favorire il carpooling, vista la particolarità del luogo e le aree parcheggio ridotte.

Sarà possibile parcheggiare fino a esaurimento posti e successivamente la strada sarà chiusa al traffico.

In ogni caso funzionerà un servizio navetta dalle 17.00 alle 01.00 (ultima corsa) con partenza dal Piazzale dietro la Chiesa di Malesco, al costo di 2 euro (A/R).

Se interessati all’area campeggio si prega di inviare una mail a promalesco@libero.it.

Per maggiori info si può consultare il sito: www.ecomuseomalesco.it

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...