Raduno Moto Aermacchi

Festa domenica 3 settembre alla Schiranna (Lago di Varese), tra gioielli a due ruote e piloti che hanno fatto la storia.

Domenica 3 settembre sulle sponde del lago di Varese, si terrà la ventitreesima edizione del raduno dedicato alle moto Aermacchi, un tempo prodotte proprio nei capannoni della Schiranna. La festa-raduno è organizzata dal Registro Storico di marca e come da tradizione richiamerà proprietari, appassionati e curiosi da ogni parte del mondo, molti dei quali hanno già confermato la loro presenza e rimarranno in zona per diversi giorni.

Un vero e proprio spettacolo a due ruote, vedere sciamare centinaia e centinaia di modelli Aermacchi, per le strade del varesotto. Dalle Chimera, con le varianti “Ala”, declinata nei vari colori e cilindrata Rossa, Bianca (175 cc), Azzurra, Verde (250 cc). Al top di gamma con l’Ala d’Oro (175, 250 e 350 cc).

I modelli marchiati Aermacchi-Harley Davidson, portati in pista dai migliori piloti del tempo tra cui Renzo Pasolini. Saranno presenti tutti i modelli prodotti sino al 1978, anno in cui l’AMF-HD decise di mettere in liquidazione l’azienda. Dalle sue ceneri, nell’autunno 1978, i fratelli Claudio e Gianfranco Castiglioni diedero poi vita alla Cagiva, rilevando la fabbrica alla Schiranna.

Per l’occasione, grazie alla grande disponibilità di Giovanni Castiglioni, presidente di MV Agusta, il revival dedicato alle moto prodotte dall’azienda aeronautica, tornerà a essere ospitato proprio sul piazzale della fabbrica, dove per anni sono state costruite e assemblate. Un gesto che è stato molto apprezzato dagli appassionati.

L’ospite d’onore e festeggiato di questa edizione 2017 del raduno, sarà un personaggio, in tutti i sensi come Michelangelo “Puki” Pochettino, ex crossista e regolarista in sella all’Ala d’Oro 250 cc Aermacchi che con la moto varesina nel 1963.

Una moto che come ricorda lo stesso “Puki” che acquistò direttamente alla Schiranna dal dottor Pedote, il direttore della fabbrica. Al costo di 590 mila lire, una cifra importante, che pagò a rate.

Nel corso della giornata sarà ricordato anche l’ingegner Marco Lazzati, progettista di Aermacchi e poi di Cagiva scomparso lo scorso maggio, varesino di adozione: grande appassionato di fuoristrada, montagna e bici, Lazzati è stato il direttore tecnico Aermacchi nel periodo dei mondiali vinti da Walter Villa, oltre che progettista e pure collaudatore delle prime Cagiva Elefant che corsero la Dakar.

Il raduno Aermacchi prevede il ritrovo dei partecipanti dalle ore 9 – 9.30 dentro la fabbrica MV, dove saranno attivi anche parcheggi dedicati per le altre moto d’epoca e per quelle moderne. Alle 11 partirà il tradizionale giro turistico sulle strade del Brinzio con sosta alla Motta Rossa (Rasa) per l’aperitivo: il servizio staffetta sarà garantito dagli attivi soci del Cagiva Club Lombardia, gemellato con il Registro Aermacchi. Il rientro avverrà al rinomato ristorante “Tana d’Orso” nel borgo di Mustonate, dove si terrà il pranzo (prenotazione obbligatoria entro le ore 11 presso la segreteria Aermacchi alla Schiranna). il pomeriggio, dopo premiazioni e brindisi, ci sarà il consueto warm-up con le moto da corsa sul piazzale della MV Agusta, in fabbrica.

Il raduno avrà un prologo nel pomeriggio di sabato 2 settembre, con un ritrovo informale nel parcheggio della MV con chi arriva in città alla vigilia della festa Aermacchi: molti gli ospiti stranieri da Francia, Inghilterra, Svizzera, Austria, Germania che hanno già assicurato la loro presenza. Ci sarà la possibilità di visitare in gruppo, il magnifico museo privato di Gian Pio Ottone, in via Morandi a Varese (oltre 200 moto da cross, regolarità, trial e velocità, ma non solo), oppure, in alternativo, quello MV a Cascina Costa.

La sera (ore 20) cena di gruppo (prenotazione direttamente alla Schiranna entro le 17) nel locale “Che Spettacolo” di Morazzone.

Per tutte le informazioni: www.aermacchimoto.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...